Open post

Centenario a Tacloban

Le Figlie di San Paolo di Tacloban hanno aperto il Centenario di fondazione con una celebrazione eucaristica proprio la Domenica di Pasqua presso la Chiesa del Santo Nino nell’Arcidiocesi di Palo. Durante la celebrazione è stata espressa da parte della chiesa locale molta gratitudine per la presenza delle Paoline nelle Filippine e nel mondo.

Dopo la Messa, le Figlie di San Paolo con i Cooperatori paolini e altri laici hanno visitato i bambini e i ragazzi più provati dalla catastrofe provocata dal tifone Yolanda. La vicinanza, la condivisione della sofferenza e l’annuncio della resurrezione si sono rivelati segni della presenza di Gesù Risorto per il suo popolo.

               

 

Open post

Pellegrinaggio a piedi da Castagnito ad Alba

 Domenica 12 aprile si è realizzato il pellegrinaggio a piedi da Castagnito ad Alba, organizzato dalle Figlie di San Paolo, per ricordare la figura della Venerabile Tecla Merlo, originaria di Castagnito, che fu una delle prime seguaci di don Giacomo Alberione, fondatore della Famiglia Paolina. 
100 anni fa, esattamente il 27 giugno 1915, Tecla si è recata a piedi da Castagnito ad Alba per incontrare la prima volta il Fondatore, presso la Chiesa dei Santi Cosma e Damiano. Lì Tecla ha detto il suo «sì» alla proposta di don Alberione: portare Cristo con la stampa e con i moderni strumenti e tecnologie di comunicazione. Dopo quell’incontro, insieme ad altre giovani ha seguito Don Giacomo Alberione nell’avvio del ramo femminile della sua istituzione, le Figlie di San Paolo, e fu la prima superiora generale. 

In occasione del Centenario di fondazione delle Figlie di San Paolo (1915-2015), oltre 100 persone hanno preso parte al pellegrinaggio sui passi di Tecla. Hanno partecipato all’evento giovani provenienti dalle zone limitrofe a Castagnito e ad Alba, famiglie, alcuni consacrati della Diocesi di Alba, un gruppo di giovani suore Paoline, provenienti da quattordici nazioni del mondo (Colombia, Pakistan, Filippine, Nigeria, Camerun, Congo, Repubblica Ceca, Vietnam, Romania, Madagascar, Singapore, Stati Uniti, Malesia, Mozambico) che si preparano ai voti solenni, un gruppo di nove giovani dalla Repubblica Ceca e dalla Slovacchia. 
Per tutto il percorso il sindaco di Castagnito, Pierfelice Isnardi, ha camminato con i pellegrini. Dopo la Celebrazione Eucaristica nella chiesa parrocchiale dove Tecla ha ricevuto il battesimo, i partecipanti si sono messi in cammino sostando per una visita guidata alla sua casa natale, per poi arrivare alla Chiesa dei Santi Cosma e Damiano ad Alba, dove sono stati raggiunti dall’assessore comunale della città, Leopoldo Foglino, rappresentante del sindaco. Da lì si è camminato verso la Casa Madre delle Figlie di San Paolo.
 

Per tutto il pellegrinaggio una grande Bibbia, portata aperta a turno dai partecipanti, ha reso visibile il motivo dei milioni di passi compiuti sulle strade del mondo dalle Figlie di San Paolo in 100 anni.
 
Per tutti è stata un’esperienza indimenticabile di gioia e di fraternità, di universalità e di fede. 
 
 
                         
 
 
Open post

Lettura continuata dei Vangeli

Tra gli eventi realizzati per celebrare il Centenario di fondazione, la lettura continuata dei quattro Vangeli nella parrocchia di Maria Ausiliatrice, dell’arcidiocesi di Kinshasa, ha rappresentato uno dei momenti più coinvolgenti e significativi. Introdotta da sr. M. Justine delle Figlie di San Paolo, la lettura si è svolta dalla sera del 27 alla mattina del 28 marzo.

La solenne processione d’intronizzazione della Bibbia portata dal parroco, è stata accompagnata dai passi di danza delle giovani postulanti. Ventiquattro lettori si sono alternati per tutta la notte fino alle ore 11 del mattino.

I numerosi cristiani presenti hanno manifestato la gioia di ascoltare la lettura continua della Parola di Dio che abitualmente seguono a piccoli brani. Per le Figlie di San Paolo è stato un modo originale e coinvolgente per manifestare la propria vocazione nella Chiesa.

                        

 

Open post

Una Notte di luce

Le Paoline della comunità di Curitiba (capitale dello stato del Paraná) hanno condiviso la gioia di celebrare il Centenario della nascita delle Figlie di San Paolo con tanti giovani della diocesi attraverso Una notte di luce. Adorazione eucaristica, preghiera, musica, animazione e riflessioni hanno ritmato un’intera notte di veglia fino al mattino successivo.

Ci sono stati dei momenti particolarmente significativi come la celebrazione eucaristica di apertura, la presentazione creativa della storia della Congregazione, le canzoni di Hemerson Jean, la preghiera mariana in cammino, una conferenza sulla comunicazione digitale e il carisma paolino e l’incontro con tutte le sorelle della comunità.

L’evento è stato organizzato in piena collaborazione con il responsabile diocesano della promozione vocazionale dell’Arcidiocesi di Curitiba. I giovani partecipanti hanno comunicato di aver incontrato una speranza nuova e che tornando a casa avrebbero portato la gioia di una notte di veglia importante per la loro vita, ma anche di aver conosciuto la bellezza di un carisma attuale che porta il Vangelo nel mondo della comunicazione.

 

 
Open post

Incontri biblici per il Centenario

 Le Paoline della città boliviana di La Paz, per festeggiare e celebrare il Centenario di fondazione, hanno organizzato un ciclo di incontri biblici tenendo presente il pensiero del Beato Giacomo Alberione che diceva: «Siete nate dalla Parola, per la Parola e nella Parola».
 
Gli incontri a ritmo mensile si svolgono nel salone della Libreria Paoline. Piena valorizzazione della Sacra Scrittura e in particolare delle lettere di San Paolo attraverso l’approfondimento di varie tematiche: la gioia, la croce, la fede, i carismi della comunità e la leadership delle donne.
 
Il primo incontro ha già avuto luogo alla fine di marzo.
La buona partecipazione dei convenuti ha incoraggiato molto per continuare con entusiasmo l’itinerario biblico intrapreso. Persone consacrate, laici, amici della libreria, tutti intorno alla Parola come una grande famiglia.
Open post

Noi ci siamo, oggi come ieri

Il nostro esserci da 100 anni ci ha fatto esperte nella comunicazione del Vangelo, la sola necessaria. Tuttavia, sovente anche l’arte ci dà una mano. Per questo, il 27 marzo nella Parrocchia del Sacro Cuore a Roma, la comunità delle Figlie di San Paolo di via Castro Pretorio, ha voluto celebrare il Centenario dando risalto alla narrazione della Passione e Risurrezione del Cristo, valorizzando parole e musica. La scelta è caduta su, Io c’ero, Reading teatrale e musicale di Michele Casella e con la partecipazione straordinaria di Mariella Nava. Entrambi gli artisti hanno dato un tocco di genialità e bellezza, coniugate insieme a luci e suoni che hanno creato una ambientazione suggestiva. Il numeroso pubblico presente ha seguito in silenzioso raccoglimento, sfociato in un lungo applauso finale.
 
Quali annunciatrici della buona novella su strade sempre nuove e diverse, ma uguali nella sostanza, portare la carità della verità a tutto l’uomo, è stato valorizzato Facebook con l’hashtag: #noicisiamo#oggicomeieri, preparando così l’evento con anticipazioni che suscitassero curiosità e interesse e, contemporaneamente, sollecitando la partecipazione.
 
Dal 1915 siamo in cammino adattandoci ai cambiamenti culturali, sociali e tecnologici che rendono il mondo un piccolo villaggio. Ma fin dall’inizio, e ancora oggi, salvaguardiamo la comunicazione come fatto umano, più che tecnologico. 
 
 
                                                    
 
 
 
 
 
Open post

A Livorno festeggiati cento anni per il Vangelo nella comunicazione

Nella Parrocchia S.S. Pietro e Paolo, accolte dal parroco don Gabriele Bezzi, e presenti molti membri della Famiglia Paolina, le Figlie di San Paolo hanno festeggiato il loro Centenario di fondazione.
 
Suor Teresa Braccio prima della concelebrazione eucaristica presieduta dal Vescovo, Monsignor Simone Giusti, ha presentato la storia della Congregazione: Cento anni di impegno come Apostole nel mondo della comunicazione,in ogni angolo della terra, per fare a tutti la “carità della verità”.
 
A Livorno, da quasi settant’anni, le Figlie di San Paolo hanno svolto soprattutto attraverso la libreria, questo servizio per la Chiesa diocesana guardando avanti con gioia e speranza, tenendo lo sguardo fisso a Gesù Maestro, per farlo conoscere al mondo di oggi che ha tanta fame e sete della Parola di Dio, la sola in grado di rendere la società più umana, solidale e felice.
 
Don Guido Colombo sacerdote Paolino, al termine della celebrazione ha vivamente ringraziato i partecipanti per il dono della vicinanza alle Figlie di San Paolo e a tutta la Famiglia Paolina. 
 
 
 
                                            
 
 
Open post

Consiglio allargato della Delegazione

Dal 15 al 17 febbraio si è svolto a Johannesburg, in Sud Africa, il Consiglio allargato della Delegazione Africa Australe: Mozambico, Sud Africa e Angola, con la partecipazione di sr. Gabriella Santon, economa generale. Il tema dell’incontro è stato La povertà paolina e situazione economica in Africa e nel mondo, integrato dalla presentazione della Circolare sulla Gestione dei beni negli Istituti di Vita Consacrata e le Società di vita apostolica.
 
La voce della Chiesa ha rafforzato quei principi che reggono una buona gestione dei beni per la missione propria di ogni Istituto. Le partecipanti con gratitudine hanno apprezzato l`apertura e la visione apostolica con cui sono stati affrontati gli argomenti. Sr. Gabriella ha poi raggiunto le comunità della Delegazione, per riflettere insieme sugli aspetti pratici della nostra amministrazione e su alcuni progetti apostolici in corso.
 
Durante le giornate dell’incontro, molto gradita è stata la visita della Superiora generale, sr. Anna Maria Parenzan, in viaggio verso il Congo. Un’occasione propizia per animare il gruppo delle partecipanti sul Centenario di fondazione e le Abbondanti ricchezze ricevute.
Open post

Alba. Apertura del Centenario

Anche nella città delle nostre origini, con una celebrazione eucaristica nella Chiesa del Divin Maestro il 5 febbraio si è iniziato, in semplicità e gioia, il Centenario di Fondazione e ricordato Maestra Tecla, coinvolta dallo Spirito Santo nella realizzazione del carisma trasmesso alle Figlie di San Paolo da don Alberione.
 
Molti i motivi di gratitudine al Signore, ricordati nella celebrazione: l’appartenenza alla Famiglia Paolina, il dono della Prima Maestra, il ricordo dei primi fratelli e sorelle che hanno creduto e iniziato il cammino, la riconoscenza per molti che ci hanno accompagnate in questi 100 anni, la presenza di parrocchiani e amici che hanno pregato perché la nostra Congregazione continui a credere, sperare, amare e annunciare al mondo Gesù Via Verità e Vita.
 
 
                                
 
 
 
 
Open post

Apertura del Centenario a Kinshasa

 La parrocchia San Pietro di Kinshasa con il parroco, il suo vicario e numerosi parrocchiani hanno accolto le Figlie di San Paolo per la solenne celebrazione di apertura del Centenario di fondazione. La chiesa è stata letteralmente invasa da gente festante che ha partecipato con gioia all’evento: membri della Famiglia Paolina, religiosi, sacerdoti, amici, conoscenti e familiari delle Figlie di San Paolo.
 
Ha arricchito la celebrazione la processione e l’intronizzazione della Bibbia, portata a passo di danza dalle postulanti dopo il canto del Gloria. Il vescovo ausiliare di Kinshasa, mon. Edward Kisonga, che ha presieduto l’Eucaristia, ha invitato le Paoline a vivere il Centenario come tempo di grazia e di attualizzazione del carisma. Ha inoltre sottolineato tre attitudini che devono caratterizzare le comunità delle Figlie di San Paolo: l’efficacia, la gioia e la sveltezza. Come sfondo della riflessione ha ricordato una frase di Maestra Tecla: «Se non si può essere sempre nella gioia, si può essere sempre nella pace».
 
Il vescovo ha concluso l’intervento invitando i presenti a pregare per la Figlie di San Paolo e ringraziare il Signore per la loro presenza attiva in Congo, nella Chiesa e nel mondo della comunicazione. 
 
 
                                                                
 
 

Posts navigation

1 2 3 4 5 6 7